Ilio Barontini, Bartókiana

(Sifare, Roma 2017)


The value of Béla Bartók's (1881 - 1945) way of teaching lies in his capability to give to the pieces dedicated to young performers the same level of quality of the works devoted to concert artists. Bartókiana wants to offer everybody the chance to experience this value by making music together.

The collection in fact consists of twenty pieces chosen from the first and the second book of Mikrokosmos and from both the volumes of For Children, in Ilio Barontini's version for piano four hands, which treats the Author's music material in full respect of his thought and uses meaningful, never simplistic composition and estethic solutions.

Bartókiana can be considered a journey into the musical art of the Hungarian Maestro, a trip for two through his poetry, because the twenty pieces of the collection are a representative sample of his piano works and contain all their dinamics of communication: percussive gestures, instrumental or vocal folk idioms, expressive situations that go from frenzy to melancholy and the moments of musing, of serenity, of feast.

 

Il valore della didattica di Béla Bartók (1881 - 1945) sta nella capacità di attribuire alle composizioni dedicate ai giovani esecutori lo stesso livello qualitativo delle opere destinate ai concertisti. Bartókiana vuole offrire la possibilità di vivere questo valore nel far musica insieme.

La raccolta infatti consta di venti brani scelti dal I e II volume di Mikrokosmos e da entrambi i volumi di Für Kinder, nella versione per pianoforte a quattro mani di Ilio Barontini, che tratta il materiale musicale dell’Autore nel pieno rispetto del suo pensiero, con soluzioni significative dal punto di vista compositivo ed estetico e mai semplicistiche.

Bartókiana può essere considerato un viaggio nell’arte musicale del Maestro ungherese, un itinerario per due persone attraverso la sua poetica, poiché i venti brani della raccolta costituiscono un campione rappresentativo della globalità della sua produzione pianistica e ne contengono tutte le dinamiche comunicative: i gesti percussivi, gli idiomi strumentali o vocali popolari, le situazioni espressive concitate o malinconiche, i momenti di riflessione, di serenità o di festa.